vai al contenuto principale
PROGETTI
PROGETTI
PROGETTI
Managing migration in a time of crisis (and beyond): which role for the EU?
9 Novembre 2011

Il progetto ha per tema generale le politiche e i processi di elaborazione delle politiche in materia di immigrazione lavorativa in Europa. Il focus specifico sarà sull’interazione tra il livello nazionale e quello comunitario, con particolare attenzione alla “dimensione esterna” del policy-making e specialmente ai rapporti con gli stati di origine (Marocco e Senegal come casi di studio). Un altro aspetto oggetto di specifica attenzione sarà l’adeguamento delle politiche migratorie nazionali all’attuale contesto di crisi economica e occupazionale. Per quanto riguarda il livello europeo, analizzeremo in particolare la fase di avvio del futuro “Programma di Stoccolma” e l’impatto dell’entrata in vigore del Trattato di Lisbona sul processo decisionale comunitario.

Si tratta di un progetto annuale, da cui è scaturito un più ampio progetto di ricerca triennale, Labour Migration Governance in contemporary Europe (LAB-MIG-GOV), con cui FIERI ha partecipato al bando “Europe and Global Challenges” lanciato congiuntamente da Compagnia di San Paolo, e Volkswagenstiftung.

Con il contributo di:
AREE TEMATICHE
STATO PROGETTO
Concluso
DATA INIZIO PROGETTO
01/10/2009
DATA FINE PROGETTO
30/11/2010
TAG
FIERI SEGNALA
Managing migration in a time of crisis (and beyond): which role for the EU?
9 Novembre 2011

Il progetto ha per tema generale le politiche e i processi di elaborazione delle politiche in materia di immigrazione lavorativa in Europa. Il focus specifico sarà sull’interazione tra il livello nazionale e quello comunitario, con particolare attenzione alla “dimensione esterna” del policy-making e specialmente ai rapporti con gli stati di origine (Marocco e Senegal come casi di studio). Un altro aspetto oggetto di specifica attenzione sarà l’adeguamento delle politiche migratorie nazionali all’attuale contesto di crisi economica e occupazionale. Per quanto riguarda il livello europeo, analizzeremo in particolare la fase di avvio del futuro “Programma di Stoccolma” e l’impatto dell’entrata in vigore del Trattato di Lisbona sul processo decisionale comunitario.

Si tratta di un progetto annuale, da cui è scaturito un più ampio progetto di ricerca triennale, Labour Migration Governance in contemporary Europe (LAB-MIG-GOV), con cui FIERI ha partecipato al bando “Europe and Global Challenges” lanciato congiuntamente da Compagnia di San Paolo, e Volkswagenstiftung.

Con il contributo di:
AREE TEMATICHE
STATO PROGETTO
Concluso
DATA INIZIO PROGETTO
01/10/2009
DATA FINE PROGETTO
30/11/2010
TAG
FIERI SEGNALA
Managing migration in a time of crisis (and beyond): which role for the EU?
9 Novembre 2011

Il progetto ha per tema generale le politiche e i processi di elaborazione delle politiche in materia di immigrazione lavorativa in Europa. Il focus specifico sarà sull’interazione tra il livello nazionale e quello comunitario, con particolare attenzione alla “dimensione esterna” del policy-making e specialmente ai rapporti con gli stati di origine (Marocco e Senegal come casi di studio). Un altro aspetto oggetto di specifica attenzione sarà l’adeguamento delle politiche migratorie nazionali all’attuale contesto di crisi economica e occupazionale. Per quanto riguarda il livello europeo, analizzeremo in particolare la fase di avvio del futuro “Programma di Stoccolma” e l’impatto dell’entrata in vigore del Trattato di Lisbona sul processo decisionale comunitario.

Si tratta di un progetto annuale, da cui è scaturito un più ampio progetto di ricerca triennale, Labour Migration Governance in contemporary Europe (LAB-MIG-GOV), con cui FIERI ha partecipato al bando “Europe and Global Challenges” lanciato congiuntamente da Compagnia di San Paolo, e Volkswagenstiftung.

Con il contributo di:
AREE TEMATICHE
STATO PROGETTO
Concluso
DATA INIZIO PROGETTO
01/10/2009
DATA FINE PROGETTO
30/11/2010
TAG
FIERI SEGNALA
Torna su