skip to Main Content
EVENTS
EVENTS
EVENTS
invito seminario “Generazione ponte: quale rappresentanza in Europa?”. Torino, 7 giugno.

Siamo lieti di segnalarvi il seminario “Generazione ponte: quale rappresentanza in Europa?”, organizzato da YEPP Porta Palazzo e dall’Associazione Stampa Subalpina, che si terrà venerdì 7 giugno dalle 15 alle 19 presso il Toolbox Coworking (Via Agostino da Montefeltro, 2 – 10134 Torino)

Il seminario – pensato per un pubblico di giornalisti, comunicatori sociali e operatori del terzo settore settore – intende presentare i bisogni, le idee e le proposte della categoria dei giovani di origine straniera (anche chiamata “generazione ponte”), con o senza cittadinanza, impegnati attivamente, in politica o nel terzo settore, nella costruzione dell’Italia e dell’Europa del futuro. L’obiettivo è di entrare in contatto con esperienze di attivismo concreto che oggi stanno aggregando tanti ragazzi e ragazze nella creazione di veri e propri ponti tra Nord e Sud, centri e periferie d’Europa. Storie e fatti che trovano poco spazio sui media mainstream, anche a causa della difficoltà di usare le parole giuste per raccontarli.

Modera Gian Mario Gillio, giornalista di Riforma, portavoce regionale di Articolo 21 e membro del direttivo dell’Associazione Carta di Roma

PROGRAMMA

Saluti di benvenuto: Serena Carta, Ufficio stampa di YEPP Porta Palazzo e Roberta Pellegrini, Direttrice dell’Associazione Stampa Subalpina

PARTE 1 – CONTESTO & ANALISI

Andrea Pogliano
Ph.D. in sociologia tra Milano e Parigi, insegna sociologia dei media e della cultura presso l’Università del Piemonte Orientale ed è research affiliate presso FIERI di Torino. È in uscita per l’editore Carocci il suo libro “Media, politica e migrazioni in Europa”.

Cristina Giudici
Giornalista esperta di questioni migratorie, direttrice di NuoveRadici.world

Massimo Gaudina
Capo Rappresentanza della Commissione europea a Milano

PARTE II – TESTIMONIANZE

Video a cura di AlmaTeatro – “Essere Europa”
Commento di Davide Rigallo, Segretario Regionale AICCRE Piemonte, e Muna Khorzom, testimone nel video

Ali Tanveer
Membro fondatore del CoNNGI (Coordinamento Nazionale Nuove Generazioni Italiane), soggetto rappresentativo della pluralità italiana dei giovani con background migratorio nei diversi tavoli istituzionali ed inter istituzionali, nazionali ed internazionali. Laureato in scienze politiche delle relazioni internazionali, Attivista, mediatore e consulente culturale che lavora con diversi soggetti, sia pubblici che privati.

Ada Ugo Abara
Fa parte dello staff del Summit Nazionale del Diaspore, progetto/percorso che ha lo scopo di di formare, informare e confrontarsi con le associazioni migranti impegnate in progetti di cooperazione internazionale per costruire sinergie e progetti a partire dall’Italia. Anche Ada è un’attivista, fa parte del CoNNGI e ha fondato l’associazione Arising Africans, che dà voce all’afro-italianità.

Abderrahmane Amajou
Consigliere comunale a Bra (mandato in scadenza), delegato alle politiche giovanili e alla integrazione. Candidato alle Elezioni regionali del 26 maggio. Attivista per i diritti umani e l’inclusione, mediatore interculturale e responsabile dell’ufficio dedicato alle tematiche migratorie di Slow Food.

Abdullahi Ahmed
Presidente di GenerAzione Ponte e ideatore del “Festival dell’Europa Solidale e del Mediterraneo”. Nato a Mogadiscio nel 1988, ha raggiunto Lampedusa nel 2008 per poi approdare a Settimo Torinese, città che gli ha riconosciuto la cittadinanza onoraria nel settembre del 2014. Mediatore culturale, da sempre impegnato sui temi dell’integrazione e dell’accesso alla cittadinanza, Abdullahi ha incontrato più di 100.000 studenti, con la missione di promuovere campagne volte ad aumentare la sensibilità culturale, sociale e politica sul fenomeno migratorio.

YEPP Porta Palazzo
Progetto di partecipazione e inclusione di giovani di origine italiana e straniera a Porta Palazzo. Racconto della loro esperienza di avvicinamento e conoscenza dell’Europa.

Mirela Rau
Guida migrante di Migrantour, progetto che propone in diverse città italiane ed europee passeggiate urbane guidate da cittadini di origine straniera. Obiettivo: promuovere la diversità interculturale. Recente è la costituzione di una vera e propria rete europea tra città “migranti”.

Ecco il link a Eventbrite per prenotare il proprio posto!

THEMATIC AREAS
PROJECT
INFORMATIONS
Data: -
Luogo: -
TAG
Nessun tag disponibile
invito seminario “Generazione ponte: quale rappresentanza in Europa?”. Torino, 7 giugno.

Siamo lieti di segnalarvi il seminario “Generazione ponte: quale rappresentanza in Europa?”, organizzato da YEPP Porta Palazzo e dall’Associazione Stampa Subalpina, che si terrà venerdì 7 giugno dalle 15 alle 19 presso il Toolbox Coworking (Via Agostino da Montefeltro, 2 – 10134 Torino)

Il seminario – pensato per un pubblico di giornalisti, comunicatori sociali e operatori del terzo settore settore – intende presentare i bisogni, le idee e le proposte della categoria dei giovani di origine straniera (anche chiamata “generazione ponte”), con o senza cittadinanza, impegnati attivamente, in politica o nel terzo settore, nella costruzione dell’Italia e dell’Europa del futuro. L’obiettivo è di entrare in contatto con esperienze di attivismo concreto che oggi stanno aggregando tanti ragazzi e ragazze nella creazione di veri e propri ponti tra Nord e Sud, centri e periferie d’Europa. Storie e fatti che trovano poco spazio sui media mainstream, anche a causa della difficoltà di usare le parole giuste per raccontarli.

Modera Gian Mario Gillio, giornalista di Riforma, portavoce regionale di Articolo 21 e membro del direttivo dell’Associazione Carta di Roma

PROGRAMMA

Saluti di benvenuto: Serena Carta, Ufficio stampa di YEPP Porta Palazzo e Roberta Pellegrini, Direttrice dell’Associazione Stampa Subalpina

PARTE 1 – CONTESTO & ANALISI

Andrea Pogliano
Ph.D. in sociologia tra Milano e Parigi, insegna sociologia dei media e della cultura presso l’Università del Piemonte Orientale ed è research affiliate presso FIERI di Torino. È in uscita per l’editore Carocci il suo libro “Media, politica e migrazioni in Europa”.

Cristina Giudici
Giornalista esperta di questioni migratorie, direttrice di NuoveRadici.world

Massimo Gaudina
Capo Rappresentanza della Commissione europea a Milano

PARTE II – TESTIMONIANZE

Video a cura di AlmaTeatro – “Essere Europa”
Commento di Davide Rigallo, Segretario Regionale AICCRE Piemonte, e Muna Khorzom, testimone nel video

Ali Tanveer
Membro fondatore del CoNNGI (Coordinamento Nazionale Nuove Generazioni Italiane), soggetto rappresentativo della pluralità italiana dei giovani con background migratorio nei diversi tavoli istituzionali ed inter istituzionali, nazionali ed internazionali. Laureato in scienze politiche delle relazioni internazionali, Attivista, mediatore e consulente culturale che lavora con diversi soggetti, sia pubblici che privati.

Ada Ugo Abara
Fa parte dello staff del Summit Nazionale del Diaspore, progetto/percorso che ha lo scopo di di formare, informare e confrontarsi con le associazioni migranti impegnate in progetti di cooperazione internazionale per costruire sinergie e progetti a partire dall’Italia. Anche Ada è un’attivista, fa parte del CoNNGI e ha fondato l’associazione Arising Africans, che dà voce all’afro-italianità.

Abderrahmane Amajou
Consigliere comunale a Bra (mandato in scadenza), delegato alle politiche giovanili e alla integrazione. Candidato alle Elezioni regionali del 26 maggio. Attivista per i diritti umani e l’inclusione, mediatore interculturale e responsabile dell’ufficio dedicato alle tematiche migratorie di Slow Food.

Abdullahi Ahmed
Presidente di GenerAzione Ponte e ideatore del “Festival dell’Europa Solidale e del Mediterraneo”. Nato a Mogadiscio nel 1988, ha raggiunto Lampedusa nel 2008 per poi approdare a Settimo Torinese, città che gli ha riconosciuto la cittadinanza onoraria nel settembre del 2014. Mediatore culturale, da sempre impegnato sui temi dell’integrazione e dell’accesso alla cittadinanza, Abdullahi ha incontrato più di 100.000 studenti, con la missione di promuovere campagne volte ad aumentare la sensibilità culturale, sociale e politica sul fenomeno migratorio.

YEPP Porta Palazzo
Progetto di partecipazione e inclusione di giovani di origine italiana e straniera a Porta Palazzo. Racconto della loro esperienza di avvicinamento e conoscenza dell’Europa.

Mirela Rau
Guida migrante di Migrantour, progetto che propone in diverse città italiane ed europee passeggiate urbane guidate da cittadini di origine straniera. Obiettivo: promuovere la diversità interculturale. Recente è la costituzione di una vera e propria rete europea tra città “migranti”.

Ecco il link a Eventbrite per prenotare il proprio posto!

THEMATIC AREAS
PROJECT
INFORMATIONS
Data: -
Luogo: -
TAG
Nessun tag disponibile
invito seminario “Generazione ponte: quale rappresentanza in Europa?”. Torino, 7 giugno.

Siamo lieti di segnalarvi il seminario “Generazione ponte: quale rappresentanza in Europa?”, organizzato da YEPP Porta Palazzo e dall’Associazione Stampa Subalpina, che si terrà venerdì 7 giugno dalle 15 alle 19 presso il Toolbox Coworking (Via Agostino da Montefeltro, 2 – 10134 Torino)

Il seminario – pensato per un pubblico di giornalisti, comunicatori sociali e operatori del terzo settore settore – intende presentare i bisogni, le idee e le proposte della categoria dei giovani di origine straniera (anche chiamata “generazione ponte”), con o senza cittadinanza, impegnati attivamente, in politica o nel terzo settore, nella costruzione dell’Italia e dell’Europa del futuro. L’obiettivo è di entrare in contatto con esperienze di attivismo concreto che oggi stanno aggregando tanti ragazzi e ragazze nella creazione di veri e propri ponti tra Nord e Sud, centri e periferie d’Europa. Storie e fatti che trovano poco spazio sui media mainstream, anche a causa della difficoltà di usare le parole giuste per raccontarli.

Modera Gian Mario Gillio, giornalista di Riforma, portavoce regionale di Articolo 21 e membro del direttivo dell’Associazione Carta di Roma

PROGRAMMA

Saluti di benvenuto: Serena Carta, Ufficio stampa di YEPP Porta Palazzo e Roberta Pellegrini, Direttrice dell’Associazione Stampa Subalpina

PARTE 1 – CONTESTO & ANALISI

Andrea Pogliano
Ph.D. in sociologia tra Milano e Parigi, insegna sociologia dei media e della cultura presso l’Università del Piemonte Orientale ed è research affiliate presso FIERI di Torino. È in uscita per l’editore Carocci il suo libro “Media, politica e migrazioni in Europa”.

Cristina Giudici
Giornalista esperta di questioni migratorie, direttrice di NuoveRadici.world

Massimo Gaudina
Capo Rappresentanza della Commissione europea a Milano

PARTE II – TESTIMONIANZE

Video a cura di AlmaTeatro – “Essere Europa”
Commento di Davide Rigallo, Segretario Regionale AICCRE Piemonte, e Muna Khorzom, testimone nel video

Ali Tanveer
Membro fondatore del CoNNGI (Coordinamento Nazionale Nuove Generazioni Italiane), soggetto rappresentativo della pluralità italiana dei giovani con background migratorio nei diversi tavoli istituzionali ed inter istituzionali, nazionali ed internazionali. Laureato in scienze politiche delle relazioni internazionali, Attivista, mediatore e consulente culturale che lavora con diversi soggetti, sia pubblici che privati.

Ada Ugo Abara
Fa parte dello staff del Summit Nazionale del Diaspore, progetto/percorso che ha lo scopo di di formare, informare e confrontarsi con le associazioni migranti impegnate in progetti di cooperazione internazionale per costruire sinergie e progetti a partire dall’Italia. Anche Ada è un’attivista, fa parte del CoNNGI e ha fondato l’associazione Arising Africans, che dà voce all’afro-italianità.

Abderrahmane Amajou
Consigliere comunale a Bra (mandato in scadenza), delegato alle politiche giovanili e alla integrazione. Candidato alle Elezioni regionali del 26 maggio. Attivista per i diritti umani e l’inclusione, mediatore interculturale e responsabile dell’ufficio dedicato alle tematiche migratorie di Slow Food.

Abdullahi Ahmed
Presidente di GenerAzione Ponte e ideatore del “Festival dell’Europa Solidale e del Mediterraneo”. Nato a Mogadiscio nel 1988, ha raggiunto Lampedusa nel 2008 per poi approdare a Settimo Torinese, città che gli ha riconosciuto la cittadinanza onoraria nel settembre del 2014. Mediatore culturale, da sempre impegnato sui temi dell’integrazione e dell’accesso alla cittadinanza, Abdullahi ha incontrato più di 100.000 studenti, con la missione di promuovere campagne volte ad aumentare la sensibilità culturale, sociale e politica sul fenomeno migratorio.

YEPP Porta Palazzo
Progetto di partecipazione e inclusione di giovani di origine italiana e straniera a Porta Palazzo. Racconto della loro esperienza di avvicinamento e conoscenza dell’Europa.

Mirela Rau
Guida migrante di Migrantour, progetto che propone in diverse città italiane ed europee passeggiate urbane guidate da cittadini di origine straniera. Obiettivo: promuovere la diversità interculturale. Recente è la costituzione di una vera e propria rete europea tra città “migranti”.

Ecco il link a Eventbrite per prenotare il proprio posto!

THEMATIC AREAS
PROJECT
INFORMATIONS
Data: -
Luogo: -
TAG
Nessun tag disponibile
Back To Top