vai al contenuto principale
EVENTI
EVENTI
EVENTI
ELDORADO. STORIE DELL’OGGI. Torino, 19 giugno.

Crocevia di Sguardi e Videocommunity, in collaborazione con il Goethe-Institut Torino sono lieti di invitarvi alla proiezione del documentario “Eldorado” di Markus Imhoof (Svizzera, Germania 2018, Distribuito da Zalabfilm) che si terrà mercoledì 19 giugno ore 21.30 presso il Cortile del Cecchi Point . Ingresso gratuito.

Introduce il film Pietro Cingolani, antropologo, FIERI e Università di Torino.

Durante la Seconda Guerra Mondiale, la famiglia del regista svizzero Markus Imhoof accoglie Giovanna, una bimba milanese di 8 anni, beneficiaria di un progetto della Croce Rossa Svizzera rivolto ai bambini vittime di guerra. La sua permanenza in Svizzera ha però un tempo limite e Giovanna viene rimandata in Italia, dove muore di stenti a soli 13 anni, poco dopo il suo rientro forzato.
Imhoof parte da questi dolorosi ricordi d’infanzia, per parlare dell’odierna crisi migratoria, il più grande esodo dalla seconda guerra mondiale ad oggi.
Attraverso le navi italiane dell’operazione Mare Nostrum, i campi dei lavoratori, le strutture d’accoglienza del sud Italia e la Svizzera odierna, emerge la fotografia di un processo tanto assurdo quanto inumano, che non riesce ad affrontare una tragedia più che umana: la crisi causata dagli squilibri economici e sociali che trasformano i paesi ricchi del Nord nell’Eldorado che i meno fortunati cercano di raggiungere a tutti i costi.

*In caso di pioggia la proiezione verrà spostata all’interno della Sala delle Arti al Cecchi Point

AREE TEMATICHE
PROGETTO
INFORMAZIONI
Data: -
Luogo: -
TAG
Nessun tag disponibile
FIERI SEGNALA
ELDORADO. STORIE DELL’OGGI. Torino, 19 giugno.

Crocevia di Sguardi e Videocommunity, in collaborazione con il Goethe-Institut Torino sono lieti di invitarvi alla proiezione del documentario “Eldorado” di Markus Imhoof (Svizzera, Germania 2018, Distribuito da Zalabfilm) che si terrà mercoledì 19 giugno ore 21.30 presso il Cortile del Cecchi Point . Ingresso gratuito.

Introduce il film Pietro Cingolani, antropologo, FIERI e Università di Torino.

Durante la Seconda Guerra Mondiale, la famiglia del regista svizzero Markus Imhoof accoglie Giovanna, una bimba milanese di 8 anni, beneficiaria di un progetto della Croce Rossa Svizzera rivolto ai bambini vittime di guerra. La sua permanenza in Svizzera ha però un tempo limite e Giovanna viene rimandata in Italia, dove muore di stenti a soli 13 anni, poco dopo il suo rientro forzato.
Imhoof parte da questi dolorosi ricordi d’infanzia, per parlare dell’odierna crisi migratoria, il più grande esodo dalla seconda guerra mondiale ad oggi.
Attraverso le navi italiane dell’operazione Mare Nostrum, i campi dei lavoratori, le strutture d’accoglienza del sud Italia e la Svizzera odierna, emerge la fotografia di un processo tanto assurdo quanto inumano, che non riesce ad affrontare una tragedia più che umana: la crisi causata dagli squilibri economici e sociali che trasformano i paesi ricchi del Nord nell’Eldorado che i meno fortunati cercano di raggiungere a tutti i costi.

*In caso di pioggia la proiezione verrà spostata all’interno della Sala delle Arti al Cecchi Point

AREE TEMATICHE
PROGETTO
INFORMAZIONI
Data: -
Luogo: -
TAG
Nessun tag disponibile
FIERI SEGNALA
ELDORADO. STORIE DELL’OGGI. Torino, 19 giugno.

Crocevia di Sguardi e Videocommunity, in collaborazione con il Goethe-Institut Torino sono lieti di invitarvi alla proiezione del documentario “Eldorado” di Markus Imhoof (Svizzera, Germania 2018, Distribuito da Zalabfilm) che si terrà mercoledì 19 giugno ore 21.30 presso il Cortile del Cecchi Point . Ingresso gratuito.

Introduce il film Pietro Cingolani, antropologo, FIERI e Università di Torino.

Durante la Seconda Guerra Mondiale, la famiglia del regista svizzero Markus Imhoof accoglie Giovanna, una bimba milanese di 8 anni, beneficiaria di un progetto della Croce Rossa Svizzera rivolto ai bambini vittime di guerra. La sua permanenza in Svizzera ha però un tempo limite e Giovanna viene rimandata in Italia, dove muore di stenti a soli 13 anni, poco dopo il suo rientro forzato.
Imhoof parte da questi dolorosi ricordi d’infanzia, per parlare dell’odierna crisi migratoria, il più grande esodo dalla seconda guerra mondiale ad oggi.
Attraverso le navi italiane dell’operazione Mare Nostrum, i campi dei lavoratori, le strutture d’accoglienza del sud Italia e la Svizzera odierna, emerge la fotografia di un processo tanto assurdo quanto inumano, che non riesce ad affrontare una tragedia più che umana: la crisi causata dagli squilibri economici e sociali che trasformano i paesi ricchi del Nord nell’Eldorado che i meno fortunati cercano di raggiungere a tutti i costi.

*In caso di pioggia la proiezione verrà spostata all’interno della Sala delle Arti al Cecchi Point

AREE TEMATICHE
PROGETTO
INFORMAZIONI
Data: -
Luogo: -
TAG
Nessun tag disponibile
FIERI SEGNALA
Torna su